Newsletter G.I.BIS. - Settembre 2018
Vedi sul Browser
nlg-banner
Gli inibitori di pompa protonica (PPI) e gli antagonisti dei recettori H2 dell’istamina (H2RA)

Gli inibitori di pompa protonica (PPI) e gli antagonisti dei recettori H2 dell’istamina (H2RA) sono tra i farmaci più comunemente usati nella pratica clinica. Negli Stati Uniti la prevalenza dell’uso di PPI è aumentata dal 15.7% nel 2005 al 18.5% nel 2011.

StefaniaSella
Farmaci Comuni

Proton pump inhibitor use, H2-receptor antagonist use, and risk of incident clinical vertebral fracture in women

Paik JM, Rosen HN, Gordon CM, Curhan GC. Calcified Tissue International 2018 103: 380-87

INTRODUZIONE: I pochi studi prospettici che indagano la relazione tra la terapia con inibitori di pompa protonica (PPI) e il rischio di frattura vertebrale (VF) suggeriscono un aumento del rischio, tuttavia l’entità di tale associazione è risultata variabile.


SOCINFORMA
On-line l'ottavo caso clinico G.I.BIS.
sinigaglia
08

UN TRAPIANTO FRAGILE...

Dott. Luigi Sinigaglia

Pubblicati i programmi dei Meetings Regionali  G.I.BIS.
SaveTheDate

Accedi ai contenuti riservati

-

Accedi ai contenuti riservati ed  aggiorna il tuo profilo.

Se non sei ancora iscritto sul sito, clicca sul pulsante e compila il form.


Logo Abiogen
Everywhere srl Unipersonale