Newsletter G.I.BIS. - Ottobre 2019
Vedi sul Browser
nlg-banner

Il rischio di fratture osteoporotiche e la prevenzione di eventi scheletrici

Lo zoledronato è un potente aminobisfosfonato con dimostrata efficacia nella riduzione del rischio di fratture osteoporotiche e nella prevenzione di eventi scheletrici nei pazienti con neoplasie disseminate.

Un recente lavoro (Reid IR, 2018) ne ha documentato l’efficacia anche in donne anziane osteopeniche. Si tratta di uno studio randomizzato, controllato, in doppio-cieco, della durata di 6 anni


StefaniaSella
zolendronato

Effects of Zoledronate on Cancer, Cardiac Events, and mortality In osteopenic older women

Reid IR, Horne AM, Mihov B et al., J Bone Miner Res 2019; https://doi.org/10.1002/jbmr.3860

Recentemente è stato dimostrato che lo zoledronato previene le fratture in donne anziane con osteopenia (T-score femorale tra -1.0 e -2.5). In aggiunta al minor numero di fratture, questo studio ha suggerito che le donne randomizzate a zoledronato abbiano meno eventi avversi vascolari, una minor incidenza di cancro e la tendenza ad una più bassa mortalità.

La presente analisi fornisce una presentazione più dettagliata dei dati relativi agli eventi avversi riportati nel suddetto studio. Si tratta di un trial in doppio cieco della durata di 6 anni su 2000 donne di età>65 anni reclutate utilizzando le liste elettorali.


SOCINFORMA
On-line il ventunesimo caso clinico G.I.BIS.
Sinigaglia
21

UN CASO DI FRAGILITÀ «MARZIALE»



Dott. Luigi Sinigaglia

Dott.ssa Francesca Bartoli


Disponibile sugli store l'app per monitorare l'assunzione giornaliera di calcio.
Intake-calcio

Accedi ai contenuti riservati

-

Accedi ai contenuti riservati ed  aggiorna il tuo profilo.

Se non sei ancora iscritto sul sito, clicca sul pulsante e compila il form.


Logo Abiogen
everywhere-logo-transparent