Newsletter G.I.B.I.S. - Dicembre 2020 ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌
Vedi sul Browser
nlg-2
AdobeStock_303486655-Convertito

Caro Socio,
come ogni anno, giunge una più concreta attesa delle Festività Natalizie, per noi tutti tradizionale occasione di più intenso scambio di affetti e accresciuta vicinanza. Occasione anche di qualche bilancio e, soprattutto, di programmi futuri. Ecco, il 2020 non è stato un anno facile, anzi, a tratti, si è rilevato drammatico da molteplici punti di vista. Un anno che ha certamente modificato in modo radicale le vite di noi tutti. Non voglio aggiungere altro, certamente non serve. Voglio solo augurare a Te, alla Tua famiglia ed all’intera nostra Comunità Scientifica, di poter trascorrere queste Feste nella migliore serenità possibile. Con decisione, entusiasmo e grande affetto, invece, voglio augurarTi un 2021 di salute, prosperità ed allegria, certo che potremo nuovamente incontrarci per i nostri usuali appuntamenti Scientifici. Sempre di più cercheremo di essere al servizio delle Tue necessità di aggiornamento. Con questo auspicio davvero sincero, voglio porgerTi il mio più sentito Augurio, non disgiunto dal mio più caloroso. “A presto!”
Un caro saluto,
Sandro Giannini


Supplementazione vitaminica D in anziani fragili affetti da COVID-19

Da dicembre 2019 l’infezione denominata Coronavirus Disease 2019 (COVID-19) secondaria a SARS-CoV-2 (Acute Respiratory Syndrome-Coronavirus-2) si è diffusa in tutto il mondo, colpendo milioni di persone e causando la morte di oltre un milione e mezzo di soggetti.
La mancanza di vaccini e di terapie efficaci validate, ha indotto le Comunità mediche e scientifiche a focalizzare l’attenzione su farmaci già esistenti...


stefaniasella
Dicembre-2020

Vitamin D supplementation associated to better survival in hospitalized frail elderly Covid-19 patients: the GERIA-COVID QUASI-EXPERIMENTAL study

Annweiler G, Corvaisier M, Gautier J, Dubée V, Legrand E, Sacco G and Annweiler C on behalf of the GERIA-COVID study group

ABSTRACT
BACKGROUND: L’obiettivo di questo studio quasi sperimentale è stato quello di valutare se la supplementazione di vitamina D in bolo, assunta regolarmente durante l’anno precedente o dopo la diagnosi di COVID-19, fosse efficace nel migliorare la sopravvivenza di paziente anziani fragili ospedalizzati per COVID-19.


SOCINFORMA
On-line due nuovi casi clinici G.I.B.I.S.
Varenna
35
Il calcio è la tua passione?
Dott. Massimo Varenna
Bertoldo
36
...si può fare sempre meglio
Dott. Francesco Bertoldo

Disponibile sugli store l'app per monitorare l'assunzione giornaliera di calcio.
Intake-calcio

Accedi ai contenuti riservati

-

Accedi ai contenuti riservati ed  aggiorna il tuo profilo.

Se non sei ancora iscritto sul sito, clicca sul pulsante e compila il form.


Logo Abiogen
everywhere-logo-transparent